Indicazioni

LogoIl percorso Keto Station è indicato in tutti i gradi di obesità e di sovrappeso in presenza di fattori di rischio.

Il percorso Ketostation è indicato anche con un BMI uguale o maggiore di 27 se associato ad uno o più fattori di rischio come:

  • Diabete tipo 2°
  • Ipertensione arteriosa
  • Apnee notturne
  • Colesterolemia elevata o altre dislipidemie.
  • Circonferenza ombelicale > di 102 cm per gli uomini e > di 88 cm per le donne
  • Patologie osteoarticolari invalidanti

In queste condizioni cliniche le patologie associate beneficiano in modo così eclatante del calo di peso rapido indotto dal percorso Ketostation da divenire un’indicazione principale.

Nei pazienti obesi che debbono essere sottoposti ad un intervento chirurgico, il rapido calo di peso ottenuto con uno dei Percorsi Ketostation riduce il rischio anestesiologico ed operatorio, facilita la tecnica chirurgica e migliora globalmente i risultati degli interventi eseguiti.  In maniera specifica, rappresenta la soluzione in caso di interventi ortopedici che riguardano gli arti inferiori e la colonna (protesi d’anca, protesi di ginocchio, etc.), dove il sovrappeso costituisce spesso una controindicazione assoluta.

Riassumendo
il percorso Ketostation trova applicazione nelle seguenti condizioni cliniche:

a) Ambito medico: Trattamento dell’obesità e delle patologie associate;

b) Ambito chirurgico: Preparazione pazienti obesi alla chirurgia (generale, ortopedica, ginecologica, plastica ecc.). Preparazione pazienti obesi alla chirurgia bariatrica. Trattamento ripresa ponderale dopo chirurgia bariatrica.

INDICAZIONI:
  • Diabete tipo 2°
  • Ipertensione arteriosa
  • Apnee notturne
  • Colesterolemia elevata o altre dislipidemie.
  • Circonferenza ombelicale > di 102 cm per gli uomini e > di 88 cm per le donne
  • Patologie osteoarticolari invalidanti
Scarica la presentazione

Presentazione del trattamento

CHIUDI
CLOSE